Alla prossima luna piena del Toro – nel segno dello Scorpione il 18 maggio alle 23:12  – ricorre la festa del Wesak Acquariano.

Sarà un occasione per festeggiare assieme in armonia e semplicità. 

“Il Wesak è un’invocazione di pace ed unificazione per il benessere di tutta l’umanità, senza barriere di religione o di razza, poiché la pace è un bene comune, non ha nessun colore politico; la pace è come la luce, l’aria, l’acqua; la pace è speranza di vita, mentre la guerra è certezza di distruzione e di morte…

Dobbiamo essere presenti per invocare e diffondere quelle energie di pace, amore e buona volontà di cui abbiamo urgente bisogno.

Partecipare al Wesak significa collegarsi attraverso la meditazione per ricevere e ridistribuire la Grande Benedizione impartita all’Umanità dai Maestri. Significa attraversare in meditazione la porta dimensionale; in quei pochi, straordinari minuti, un immenso fiume di energia viene irradiato sui presenti. Sono Grandi Energie di Luce, Amore, Fratellanza, Solidarietà ed Unificazione che attraverso la meditazione si concretizzano ed espandono.

Non è un’occasione commerciale, e non appartiene a nessuna religione o credo politico. È un dono offerto ogni anno in spirito di fraternità, con cuore puro e movente disinteressato.”

Giuditta Dembech

Il Wesak Acquariano è un rituale divulgato nel secolo scorso dalla Teosofia e più specificatamente da A. Bailey. Il rito si ispira al Vesak buddhista, una festa sacra durante la quale si celebra la nascita, l’illuminazione e il distacco dal corpo come essere liberato del Buddha, che avviene ogni plenilunio di maggio o in tale periodo (a seconda dei vari tipi di calendari in uso nelle diverse scuole buddiste e tibetane).

Il Wesak Aquariano è una festività mobile che viene celebrata nel periodo del plenilunio mentre Il sole si trova nel segno del toro, periodo che va dal 20 aprile al 21 maggio, ma il periodo esatto varia di anno in anno, ed è identificabile tramite consultazione delle effemeridi. Il Vesak buddhista viene celebrato durante il plenilunio del mese di maggio, dato che secondo la tradizione buddhista questi tre eventi della vita del Buddha ebbero luogo tutti durante il plenilunio di maggio. Tale mese è chiamato Vaishaka in sanscrito, da cui deriva il nome Vesak.

Wikipedia 

CERIMONIA DEL WESAK

Il Wesak é un occasione ed una opportunità per connetterci con i principi spirituali di tutta l’umanità e ricevere benedizione dai Maestri di ogni credo. 

Per partecipare a questa semplice celebrazione, procurati dell’acqua, dei fiori recisi ma ancora meglio delle piantine e dei semi, che benedirai durante la meditazione. L’acqua potrai poi condividerla con i tuoi cari e berla nei giorni seguenti, piantine e semi potrai piantarle e saranno una benedizione per la terra.

Venerdì 17 maggio 2019 ore 20.30

Conduce Annamaria Poclen

Presso Studio Valentina&Annamaria

Via Roma 89 – CERVIGNANO (Ud)

per info: 3284116966 Annamaria

www.annamariapoclen.eu

sabato 18 maggio 2019

Conduce Anna Maria Poclen, con inizio alle ore 20.30, 

presso lo SpazioBiancospino di via del Biancospino 18/3

Opicina-Trieste.

Per informazioni: vibrazioni.info@gmail.com

3341459639 Claudio

www.vibrazioni.eu

Se invece non puoi unirti ad un gruppo fisicamente ma vuoi comunque celebrare il Wesak puoi seguire la meditazione guidata che trovi qua sotto:

Meditazione guidata del Wesak

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *